RECiProCo - Realizzazione di strumenti e iniziative sull’Economia Circolare a vantaggio dei (Pro) Consumatori

Urban living lab

Image

L’URBAN LIVING LAB propone ai cittadini e consumatori l’approfondimento delle potenzialità dell’economia circolare per ridurre gli sprechi e pianificare il riutilizzo dei materiali.

Un sistema nel quale viene cancellata l’idea di inizio e fine delle vita dei prodotti, minimizzando di fatto gli scarti.

La diffusione di pratiche di economia circolare rendono un territorio più resiliente e sostenibile. L’Urban Living Lab si basa su metodologie partecipative teoriche-pratiche dove è possibile ascoltare esperti e contemporaneamente avere spazi collettivi, dove formulare proposte e mettere le basi per
nuovi progetti.

Image

Cosa è?

L’Urban Living Lab (ULL) è uno strumento di progettazione centrato sulle persone, che viene utilizzato nei processi di innovazione sociale. Normalmente si utilizza dopo aver definito il contesto territoriale in cui si vuole operare.

Il laboratorio si basa su un approccio sistemico di co-creazione con gli utenti. Questi sono integrati attraverso quatto fasi: l’esplorazione, la co-progettazione, la sperimentazione e la valutazione di idee innovative, scenari, concetti e relative soluzioni pratiche da applicare nella vita reale. Un ULL quindi è un ecosistema sociale in cui una comunità di persone di un territorio, anche grazie al contributo di esperti e facilitatori, sperimenta e condivide soluzioni innovative verso un futuro desiderato e sostenibile.

Come funziona

Un ULL può essere visto come un ambiente di apprendimento di gruppo esperienziale, che permette di far emergere nuove strategie e consigli pratici applicabili in scenari di vita reale per valutare i loro potenziali impatti prima della loro attuazione.

Nello svolgimento del nostro ULL utilizzeremo il processo TESTA – CUORE – MANI.

  • La TESTA per comprendere ed essere consapevole delle informazioni di base degli argomenti del progetto
  • Il CUORE per entrare in contatto con le proprie emozioni e per favorire un clima di condivisone tra i partecipanti
  • Le MANI per costruire in modo condiviso, e includendo il contributo di tutti, delle proposte pratiche da applicare nella nostra vita.

Questo processo sarà sostenuto da un team di facilitazione che curerà principalmente gli aspetti relazioni, fondamentali per vivere con soddisfazione ed efficacia un ULL.

Temi esplorati

L’ULL affronterà il vasto tema dell’economia circolare, e di quanto esso sia importante per affrontare le sfide del nostro tempo in termini di sostenibilità ambientale e sociale.

L’intelligenza collettiva, stimolata dal processo innescato dall’ULL, darà una direzione più definita per individuare gli aspetti specifici ritenuti più significativi dai partecipanti. Sono previsti alcuni momenti in cui si potranno ascoltare tecnici ed esperti che forniranno sollecitazioni e stimoli al confronto su alcuni argomenti che caratterizzano ciascun territorio pilota:

  • Economia circolare e Turismo sostenibile
  • Agroalimentare, Agricoltura sostenibile, Verde in città
  • Sharing Economy
  • Propensione ai consumi sostenibili
 ENEA - Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile  Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile
ISPRA - Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale

RECiProCo è una iniziativa realizzata da ENEA – Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile.
Finanziamento del Ministero dello Sviluppo Economico in attuazione dell’art. 5, comma 1 del decreto del 10 agosto 2020